Blog

COS’È IL CONTENT MARKETING E PERCHÉ È IMPORTANTE PER LE AZIENDE

COS’È IL CONTENT MARKETING E PERCHÉ È IMPORTANTE PER LE AZIENDE

Scritto da  Commenta questo articolo!

Molti pensano che il Content Marketing sia nato con il web, in realtà, questa strategia di marketing è nata più di 100 anni fa.

Lo sai che, già nel 1895 John Deere (una delle più famose aziende agricole del mondo) lanciò “Il Solco”, un magazine per educare gli agricoltori sulle nuove tecnologie ed aiutarli ad avere più successo nel loro lavoro?  

Le informazioni e le risposte alle domande pressanti degli agricoltori, trovarono risposta nella rivista, e John Deere divenne leader nell'ambito della tecnologia agricola influenzando il suo pubblico con idee innovative.  

Ma andiamo con ordine e torniamo ai nostri contenuti. Scegliere l’argomento per un articolo è più complesso di quanto possa sembrare e prima di scrivere, occorre avere una buona preparazione sulla materia in questione, e tener presente che:

"Ogni punto di contatto con un consumatore dovrebbe raccontare una storia emozionante" Jonathan Mildenhall - CMO Airbnb -

Se sei d'accordo con questa affermazione, ma ancora non hai le idee chiare e vuoi saperne di più seguimi e buona lettura! 

Cominciamo dalla base: Che cos’è il Content Marketing?

Il Content Marketing è una tecnica di marketing che prevede la creazione e la distribuzione di contenuti di valore per attrarre, coinvolgere, acquisire e fidelizzare il proprio pubblico.

L’obiettivo sarà quello di creare nell’interlocutore il ricordo di un’esperienza di brand positiva.

Non è sufficiente pubblicizzare il tuo prodotto, devi dare una ragione valida per far arrivare il cliente all’acquisto, devi fornire informazioni e contenuti che ne dimostrino l’utilità e il perché sia preferibile il tuo, rispetto ad altri. Nell'ultimo secolo, molte aziende hanno creato storie e ispirato persone nelle loro scelte, ma con l'avvento del digital marketing, i contenuti sono diventati fondamentali per arrivare al cuore dei tuoi clienti

Come promesso, e per farti comprendere meglio di cosa parliamo voglio raccontarti un'altra storia.

Nel 1900 Michelin, azienda francese di pneumatici, pubblicò la sua prima guida di 400 pagine per fornire agli automobilisti indicazioni su come fare manutenzione alle loro automobili, dove trovare alloggio e punti di ristoro durante i loro spostamenti in Francia.

La guida includeva anche indirizzi di stazioni di rifornimento, di meccanici e rivenditori di pneumatici; la logica era presumibilmente la relazione tra il consumo di pneumatici e il viaggio. Della prima edizione vennero distribuite gratuitamente 35.000 copie.

Visto che il successo dell’iniziativa continuava ad aumentare nel corso degli anni, nel 1920 Michelin cominciò a vendere le guide. “Questa guida nasce con il secolo, e durerà altrettanto a lungo”, dissero i fratelli Michelin, André ed Edouard, sulla prefazione.

Dopo oltre un secolo, la Guida Michelin rimane un punto di riferimento per il mondo alberghiero e della ristorazione, ed è oggi disponibile in 14 edizioni che coprono 23 paesi. Ha inoltre stabilito un precedente, sia per le guide informative, che per la diffusione del Content Marketing.

Questa è solo una delle tante storie che avrei potuto raccontarti. Ma cosa ho voluto dirti?

Il Content Marketing funziona perché si basa su un meccanismo intuitivo ed efficace:

Se aiuto i miei clienti a fare qualcosa meglio, più velocemente e con maggiore sicurezza, questo si riflette positivamente sul brand aumentando la probabilità di vendita del prodotto/servizio.

Non a caso, ricerche recenti sostengono che il 60% dei consumatori è incline ad acquistare un prodotto dopo aver letto qualcosa relativamente ad esso.

Sono certa che in questo momento ti starai chiedendo: Perché dovrei utilizzare una strategia di Content Marketing?

In un mercato saturo di prodotti e servizi i metodi di marketing tradizionale perdono efficacia. Il Content Marketing, ha successo perché ti consente in modo semplice ed efficace di raggiungere la tua clientela potenziale, condividendo conoscenze e raccontando quello che hai da dire rendendoti diverso rispetto alla concorrenza.

Il contenuto è lo strumento su cui si basa l’Inbound Marketing, che propone un approccio fondato sulla necessità di essere cercati dal consumatore, attraendolo naturalmente, piuttosto che sul tentativo di raggiungerlo con ogni mezzo e con grandi sforzi, spesso molto costosi e poco efficaci.

A questo proposito, mi è piaciuta molto la definizione di Rebecca Lieb, giornalista esperta di marketing digitale e marketing dei contenuti :

Il Content Marketing è un marketing di attrazione. Vuol dire essere presenti quando i consumatori hanno bisogno di voi e vi cercano per informazioni rilevanti, educative, utili, interessanti, coinvolgenti e, talvolta, divertenti.

Questo significa che, grazie a questa tecnica, puoi fornire ai clienti informazioni utili, nel momento in cui sono interessati a riceverle, in un modo coinvolgente e non invasivo. Abbattendo le barriere di scetticismo verso la pubblicità tradizionale puoi persuadere i clienti in maniera “soft” avvicinandoli gradualmente all’azione di acquisto, sfruttando l’efficacia dei canali digitali.

vantaggi del content marketing

Ecco alcuni semplici punti per darti un’idea di come strutturare una strategia di Content Marketing:

Step 1. Nel creare un progetto di comunicazione la prima cosa di cui ti devi occupare sono i clienti.

Dunque innanzitutto hai bisogno di chiederti: Chi sono i clienti della mia azienda? A chi voglio rivolgermi? Cosa desiderano?

Per identificarli traccia dei profili rappresentativi dei tuoi clienti tipo, li puoi creare raccogliendo informazioni relative ad età, sesso, livello culturale, posizione geografica, abitudini d’acquisto. Per approfondire questa fase ti invito a leggere Cinque suggerimenti pratici per aiutarti ad identificare il tuo pubblico.  

Quando scrivi, devi avere le idee chiare sulle aspettative dei tuoi potenziali clienti, e questo ti consente di creare contenuti utili e di valore.

Step 2. Decidi gli argomenti da trattare, la storia da raccontare.

Quindi da questo momento in poi, se hai deciso di mettere in moto la tua comunicazione il tuo mantra sarà questo:

le necessità, gli interessi e i desideri del pubblico al quale intendo rivolgermi sono l’aspetto più importante sul quale dovrò concentrare la mia attenzione per proporre ai miei lettori contenuti che rispondano alle loro aspettative.

Tieni ben chiaro nella tua mente l’obiettivo e le persone che intendi raggiungere attraverso la diffusione dei tuoi contenuti. Qualunque sia la natura dell’argomento, le parole e lo stile che utilizzerai dovranno essere coerenti con i valori e la filosofia della tua azienda.

Step 3. Scegli strumenti e canali del Content Marketing Mix.

In questo caso quando parlo di contenuti non mi riferisco solo al testo ma anche al “contenitore”. La scelta degli strumenti più adatti a comunicare dipende dal target che vuoi raggiungere. Facciamo qualche esempio:

Esempio A:

SITUAZIONE: Il mio pubblico vuole informazioni precise su un argomento che non conosce ma ha poco tempo e, vista la quantità di informazioni disponibili sul web, non sa da dove cominciare.

RISPOSTA: Per soddisfare le esigenze di questo target la mia comunicazione deve fornire le informazioni essenziali in modo sintetico e impattante.

MODALITÀ: Lo strumento più idoneo a raggiungere l’obiettivo in questione è l’infografica, una rappresentazione visuale capace di illustrare i dati in modo attraente, comprensibile e schematico. Grafici e diagrammi, abbinati ad un sapiente utilizzo dei colori, renderanno più appetibili informazioni tecniche che, presentate in maniera diversa, risulterebbero fredde e di difficile comprensione. Quello che vedi qui è una rappresentazione grafica di come deve essere un contenuto e scommetto che ti risulta molto più immediato dello scritto!

Esempio B:

SITUAZIONE: Hai aperto un nuovo centro benessere e vuoi aumentare i tuoi clienti. Per attrarli, hai bisogno di acquisire credibilità e fiducia.

RISPOSTA: Dopo aver identificato con cura le esigenze del tuo pubblico dovrai progettare una comunicazione capace di attirare l’attenzione, dimostrare la tua competenza e coinvolgere il pubblico.

MODALITÀ: Il Blog è un ottimo mezzo per veicolare contenuti di valore collegati alla tua attività. Puoi scrivere articoli che affrontano argomenti interessanti per i clienti che desideri attrarre. Se non hai il tempo di farlo puoi rivolgerti ad un copywriter che lo faccia per te. In entrambi i casi stabilirai un contatto con i tuoi follower basato sulla fiducia e sulla tua capacità di risolvere i loro problemi.  

Oltre a scrivere articoli puoi ottenere risultati ancora più virali registrando video, in cui spieghi come funziona un trattamento mostrando quello che fai e i benefici che comporta.

Questi sono solo alcuni degli strumenti che puoi utilizzare: ebook, webinar, podcast, newsletter ecc., per rendere il tuo messaggio quanto più vicino alle persone con le quali vuoi entrare in contatto.

Una volta confezionato il contenuto decidi i canali social (Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Twitter, Pinterest, Google +) da utilizzare per diffonderlo e renderlo coinvolgente. Per raggiungere risultati significativi ti consiglio di pianificare la pubblicazione, compilando un piano editoriale.

Step 4. Misura i risultati.

Per comprendere se sei sulla strada giusta o devi aggiustare il tiro devi riferirti a degli indicatori che ti consentiranno di misurare il tasso di successo della tua strategia di Content Marketing. Puoi utilizzare diversi indicatori di varia natura combinati insieme quali:

● numero mensile di visitatori unici sul sito

● visite ripetute

● tempo trascorso sul sito

● incremento utenti destinatari azioni di e-mailing

● iscritti alla newsletter

● numero di contatti

● qualità dei contatti

● contatti che hanno generato vendite

● contatti che non hanno generato vendite e che necessitano di maggiori cure e supporto

● contatti che non hanno generato vendite 

● numero di transazioni

Se sei arrivato a questo punto ti faccio i miei complimenti, ci sono così tante cose da dire a proposito di Content Marketing!

Continua a seguirci e nei prossimi articoli approfondiremo nuovi aspetti legati alla comunicazione e al marketing. 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi social preferiti!

Vuoi essere aggiornato sulle novità dal mondo del marketing e della comunicazione?

Iscriviti alla Newsletter  Pillole di Marketing!

 

VUOI SAPERE COME POSSIAMO AIUTARTI A CREARE I TUOI CONTENUTI?

SCRIVICI: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Saremo felici di aiutarti!