Blog

storytelling emmegi marketing

Perché è importante raccontare la propria storia?

Scritto da  Commenta questo articolo!

Per rispondere a questa domanda ho cercato di capire prima di tutto cosa vuol dire fare Storytelling.

Leggendo Wikipedia trovo che il termine letteralmente significa “raccontare una storia”.

Attraverso il “racconto di storie” noi cerchiamo di “mettere ordine” e di dare un senso attivo alle nostre caotiche esperienze quotidiane: il nostro vissuto prende forma, diviene comunicabile, comprensibile e può essere ricordato.

Quindi riassumendo per raccontare la mia storia devo mettere in ordine le mie esperienze di vita e tradurle in un racconto che susciti un minimo di interesse in chi legge. So che non sarà un’impresa facile, ma se non ci provo non potrò mai sbagliare!

Sono nata negli anni in cui si progettavano i primi computer e il telefono era attaccato al muro. Ho studiato Sociologia nel periodo in cui l’università era in pieno fermento e sognavo di cambiare il mondo. Il mondo non l’ho cambiato, ma non ho smesso di sognare.

Nel frattempo ho avuto una figlia; diventare mamma è stata l’esperienza più bella della mia vita e mi ha insegnato ad essere pragmatica.

Ho sempre amato leggere, adoro le poesie e gli aforismi, mi emoziono davanti ad un tramonto ed il mare mi rende felice.

Sono molto curiosa, mi affascina tutto ciò che non conosco e non smetto mai di studiare. Negli ultimi anni ho molto apprezzato i libri di Seth Godin, un mito, David Ogilvy, un modello talmente grande che, anche il solo nominarlo mi mette soggezione. 

Leggere libri come "Minuti Scritti" di Annamaria Testa o "Il mestiere di scrivere" di Luisa Carrada, mi hanno aperto mondi che non hanno confini! 

Potrei continuare all'infinito e parlarti dei tanti libri che compro ogni anno perché la mia voglia di leggere, è più grande del tempo che ho a disposizione per farlo.

Quando quindici anni fa decisi di intraprendere l'avventura della mia azienda, ero spinta dall’idea di costruire qualcosa di mio, dove potermi esprimere senza vincoli e coltivare le mie passioni. 

L’idea era: offrire servizi di direct marketing in outsourcing alle piccole e medie aziende che non potevano permettersi un ufficio dedicato.

Con l’aiuto di validi collaboratori prese forma la Emmegi Marketing il cui obiettivo è quello di offrire un lavoro su misura, quasi “sartoriale” alle aziende, puntando tutto sulla qualità del servizio offerto e sulla comunicazione personalizzata. Sono stati anni entusiasmanti ai quali sono seguiti anche momenti di difficoltà, ma non ho mai pensato di mollare, perché amo il mio lavoro, ho degli ottimi collaboratori e non mi spaventano le sfide.

Negli ultimi due anni la Emmegi Marketing, collabora con validi professionisti del settore, e abbiamo aumentato la nostra offerta entrando nel mondo del digital marketing.

Studiare i nuovi strumenti per comunicare sul web è fondamentale per comprendere perché é necessario modificare il linguaggio con il quale parlare al tuo pubblico.

Ogni azienda è fatta di persone e ogni persona racchiude in sé un mondo: un insieme di conoscenze, emozioni, slanci ed energie. 

Quando qualcuno mi dice che il mondo è cambiato, mi viene in mente il filo del “mio” telefono che prima non mi permetteva di spostarmi dal muro al quale era attaccato e che oggi si è dissolto permettendomi di comunicare con tutto il mondo mentre passeggio tranquillamente per strada..

Raccontarsi significa ripercorrere mentalmente la propria vita, le passioni e i valori, l’energia e l’impegno di tutti i giorni, il cuore che hai messo nel tuo lavoro, le persone che hai incontrato e quelle che ringrazi tutti i giorni.

Raccontare la mia storia significa condividere un pezzo del mio vissuto con te, sapendo di avere qualcosa di prezioso da comunicare.

Arrivata alla fine di questo articolo di blog affermo con certezza che non è facile scrivere la propria storia, perché alla fine ti rendi conto di aver tralasciato molte cose importanti e aver scritto quelle che, forse interessano poco o nulla.

Io sono una persona riservata e faccio fatica a pensare che ti possa interessare la mia vita. Comunque, mi sono emozionata al pensiero che mi leggerai e io non saprò mai tu chi sei. Grazie, e se vuoi batti un colpo!

Se la mia storia ti è piaciuta, ma anche se non ti è piaciuta scrivimi qui sotto, mi interessa conoscere la tua opinione!